Chi siamo

La Storia di bididesign e del bidiLab​

Tutto nasce nel 2016, in una minuscola stanzetta di casa, per poi trasformarsi in quello che oggi è un supercoloratissimo e sempre più attrezzato laboratorio (ribattezzato “bidiLab”), aperto nel 2018, dopo due anni di lavoro in un minuscolo spazio vitale.

Ad oggi il BidiLab ha subito più evoluzioni di Dragonball, la più recente nel Febbraio 2021, che ha visto l’aggiunta di una sala in più, nel retro, tutta dedicata alla produzione ed alle macchine da stampa.

Negli anni, nel BidiLab si sono viste personalizzazioni di ogni tipo: su abbigliamento, adesivi, vetrofanie, gadget, insegne, tende, materiale pubblicitario e chi più ne ha più ne metta, la voglia di fare qui dentro non ha limiti!

BIDI: IL GRANDE CAPO
(guai a contraddirla!)

| Ambiziosa | Instancabile | Puntuale.

Temeraria fondatrice di bididesign.

34 anni suonati, Arenzanese da generazioni, dopo una laurea in Disegno Industriale (anno 2010) mi sono subito affacciata al mondo della stampa, senza poter minimamente immaginare, dopo 7 anni di esperienza come dipendente, di trovare il coraggio di cogliere l’occasione giusta nel momento più sfortunato della mia vita per dar vita ad un sogno.

Sogno che appunto, a distanza di appena un mese dalla sua nascita, ha dovuto assumere un nuovo significato: onorare e ricordare la memoria mio padre, a cui devo tutta la mia caparbietà (per non dire “testa di….”) e a cui dedico ogni mio piccolo e grande successo.

Ed ecco che nel 2021, nonostante il periodo di pandemia globale, ho deciso di aprire l’anno, il quinto di attività, allargando i miei orizzonti, ossia acquisendo una nuova parte di laboratorio e facendo entrare nella famiglia un nuovo membro: l’uragano Linda, entrata in punta di piedi e subito diventata il mio fidato braccio destro, portando al tempo stesso una ventata di ironia e di freschezza in bididesign!

LINDA: IL FIDO FRODO
(lei nega, ma la somiglianza è evidente)

| curiosa per definizione | creativa | ironica

“(giustifico subito il soprannome Frodo: colpa dell’effetto della mascherina, sommata all’ironia del grande capo! E ormai chi me lo toglie più?)

In una parola: un fumetto (intrappolato nel mondo reale).

25 anni NON suonati (ma non ricordatelo troppo alla Bidi che ci patisce), tanta grinta e voglia di fare!  Sportiva, appassionata di moto, malata di personalizzazione. Dopo il mio percorso di studi, terminato con la laurea in Design del Prodotto e della Nautica, mi sono subito affacciata al mondo della grafica e degli adesivi, lavorando 2 anni come tirocinante in due grosse aziende di Genova. Colpita dal progetto di Benedetta, con cui ho capito subito di condividere le stesse passioni e la stessa voglia di fare, ho deciso di propormi, mantenendo

i contatti anche quando ancora pareva impossibile la collaborazione. Dopo un “corteggiamento” di più di un anno, Benedetta ha infine desistito, decidendo di cogliere l’occasione dell’allargamento del laboratorio per creare una postazione anche per me al suo interno. Come potevo rifiutare?!

Dicono del BidiLab: